Museo Fiorentina - Museo Viola

23 Sarti

Giuliano e Marco, due tiri imprendibili

Era poco più di un ragazzo Giuliano Sarti quando arrivò a Firenze. Era il 1954, aveva ventuno anni da compiere e quel sorriso calmo e sereno di chi sa il fatto proprio e che lo ha accompagnato per tutta la sua vita. Arrivava dalla Unione Sportiva Bondenese, una formazione di promozione della provincia di Ferrara che aveva visto centrocampista anche Italo Allodi, manager e dirigente di calcio tra le altre anche della Fiorentina di Pontello.Giuliano era nato a Castello d’Argile, paese a nord di Bologna e, oltrepassando l’Appennino per Firenze (il primo contatto con la Fiorentina avvenne nel febbraio del 1954 per un provino e poi in pianta stabile dall’aprile dello stesso anno), trovò come titolare della maglia numero uno di portiere un mostro sacro come Leonardo Costagliola e un agguerrito numero dodici come Mario Grandi, altro bolognese, e appena rientrato dal Pisa per il termine del prestito.

Leggi tutto
 

20 settembre

20 SETTEMBRE 1926:  La Fiorentina scende in campo per la prima volta
Roberto Vinciguerra

Nel giorno festivo dedicato alla giornata dell’Unità Nazionale, nello stadio, ex-Velodromo, "Libertas" di via Bellini, la neonata Fiorentina disputa la sua prima gara assoluta. L'avversaria di questa storica amichevole fu la squadra de Le Signe. Il risultato fu a favore degli ospiti per due reti ad una. Oggi, 20 settembre di 86 anni fa, iniziò la splendida avventura della Fiorentina.

 

La targa in Via Bellini, un pezzo di storia cittadina

 
Sabato 1 Ottobre 2016 a Firenze, all'angolo fra Via Bellini e Via Monteverdi, si è scritto un altro pezzo di storia della città.
L'inaugurazione della targa commemorativa dell'area in cui sorgeva lo Stadio Velodromo Libertas è stato un esempio della forte simbiosi Firenze-Fiorentina
Leggi tutto
   

“Scusa Ameri. Storia di un sogno strappato”

Il Museo Fiorentina propone un ciclo di trasmissioni radiofoniche trasmesse da un teatro e uno spettacolo per narrare la storia e celebrare il trentacinquesimo anniversario della stagione 1981/82, quella del “terzo scudetto” viola sfumato all’ultima giornata.
Leggi tutto
 

568 violazzurri

Con la presenza di Alberto Aquilani e Giuseppe Rossi nella gara Italia-Irlanda, la Fiorentina è arrivata a totalizzare 568 presenze in azzurro dei suoi giocatori .

- Aquilani, alla 13° presenza in azzurro da gigliato, ha superato Montuori e Pizziolo ed raggiunto al 15° posto Baggio e Di Livio.
- Rossi, alla 3° presenza in azzurro da gigliato, ha raggiunto 12 giocatori viola al 35° posto

Giocatori attualmente presenti nella rosa della Fiorentina con almeno una presenza in Nazionale da giocatore viola (tra parentesi quelle totali):
13 (34) Aquilani – 2 gol (5)
5 Pasqual
3 (30) Rossi – 1 gol (7)

 

Autori

Massimo Milani e Roberto Vinciguerra
(Comunicato n° 049 del 03/VI/2014)

 


 

   

Pagina 1 di 8

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

 
 
Facebook Museo Viola
Feed
Museo Fiorentina - Museo Viola
>> Home

MUSEO FIORENTINA

Sede Legale: Via Leonardo Ximenes 55B - 50125 Firenze

UTENTI ON LINE

 460 visitatori online

 

MOTORE DI RICERCA - Museo Viola

AREA RISERVATA

SERVICE