19 marzo

19 MARZO 1958: L’emozione è tanta ma i ragazzi viola si fanno onore
Massimo Cecchi

Reduce dalla brutta sconfitta di Napoli e in prossimità di grandi cambiamenti tecnici, la Fiorentina affronta in amichevole al comunale i britannici del Nottingham Forest: è il 19 marzo del 1958. Bernardini, prossimo al passo d’addio dopo splendide stagioni non vittoriose quanto la sua squadra avrebbe meritato, ne approfitta per mettere alla prova qualche giovanotto di belle speranza affiancato ai mostri sacri della formazione titolare. Accanto a Julinho, Lojacono e Segato, troviamo Fiaschi, Greatti, Pini e Morosi. Il Nottingham è avversario di rilievo: in formazione hanno due nazionali inglesi e due scozzesi e si apprestano a plasmare la squadra che vincerà, l’anno successivo, la Fa Cup, titolo importante in Gran Bretagna quanto il campionato. Troviamo quindi nella formazione viola Fiaschi al posto di Robotti, Pini al posto di Chiappella, Greatti al posto di Virgili e Morosi al posto di Bizzarri.
I ragazzi si trovano nello stadio nel quale hanno da sempre sognato di giocare, con oltre cinquemila spettatori che li osservano, accanto a grandi campioni come Sarti, Orzan, Julinho e, come avversari, giocatori di uno dei club di football più antichi al mondo e che bada molto al sodo per portare a casa il risultato. L’emozione tradisce soprattutto Greatti e Morosi sui cui piedi arrivano diverse occasioni da rete grazie ai funanbolismi di Julinho e Lojacono ma che per troppa foga non riescono a trasformare.
Il match termina quindi senza reti. I ragazzi, ai quali si aggiunge anche Piero Gonfiantini subentrato a Orzan nel corso della partita, escono tra gli applausi del pubblico e i complimenti di Bernardini. Si avvicina la fine del ciclo della prima grande Fiorentina ma il futuro prossimo è già scritto.  

Riproduzione dell’articolo consentita solo previa citazione della fonte www.museofiorentina.it e del nome dell’autore

 

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

 
 
Facebook Museo Viola
Feed
Museo Fiorentina - Museo Viola
>> Home NEWS BATTITO VIOLA 19 marzo

MUSEO FIORENTINA

Sede Legale: Via Leonardo Ximenes 55B - 50125 Firenze

UTENTI ON LINE

 251 visitatori online

 

MOTORE DI RICERCA - Museo Viola

AREA RISERVATA

SERVICE