29 marzo

29 MARZO 1953: la "traballante" Fiorentina ferma l'Inter e riapre la corsa allo scudetto

Roberto Vinciguerra
 
La squadra di Bernardini non stava passando un buon periodo. Nelle ultime cinque gare aveva racimolato solo un successo (contro la Triestina) ed in classifica si trovava a quattro punti dalla zona retrocessione. Solo un mese prima la squadra aveva subito una brutta batosta a Torino contro la Juventus (contro cui aveva perso 8-0) ed il fatto che stesse per arrivare a Firenze la capolista Inter, regina incontrastata del torneo da cinque mesi, non faceva dormire certo dei sonni tranquilli sia ai viola che ai suoi tifosi. L'Inter, forte della miglior difesa del torneo (solo 17 reti in 26 gare), scese in campo al Comunale fiorentino senza tre titolari, ossia senza Mazza, Giovannini e Neri. La partita, diretta dal buon Agnolin di Bassano del Grappa, non regalò molte emozioni. Tra i viola si distinse il centravanti Biagioli, il quale cercò, in più occasioni, di impensierire il portiere nerazzurro Ghezzi, ma anche l'estremo difensore gigliato Costagliola risultò fondamentale alla causa grazie ai suoi pochi, ma decisivi, interventi. 
A soli sette minuti dal termine il direttore di gara decretò una punizione a favore dei viola a circa 18 metri dalla porta interista per un intervento col braccio dell'interista Giacomazzi. Sulla palla si portò lo specialista Cervato il quale fece partire una delle sue sventole di destro che si insaccò, a mezza altezza, vicino al palo, su cui l'emergente Ghezzi non poté fare niente.
Questo gol valse la vittoria per i viola e grazie a questo successo, abbastanza inatteso, la quale la squadra del "Professore" riuscì a compiere un concreto passo avanti verso la salvezza. La sconfitta dell'Inter ed i contemporanei pareggi di Milan e Juventus, riaprirono, in un certo senso, la corsa verso lo scudetto, in quanto, nel giro di un mese, il vantaggio dei nerazzurri sui rossoneri era passato da 9 a 5 punti.
A sette giornate dal termine la Fiorentina aveva riaperto, in un certo senso, la corsa tricolore.
 
Riproduzione dell’articolo consentita solo previa citazione della fonte www.museofiorentina.it e del nome dell’autore
 
 

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

Leggi tutte le News

 
 
Facebook Museo Viola
Feed
Museo Fiorentina - Museo Viola
>> Home NEWS BATTITO VIOLA 29 marzo

MUSEO FIORENTINA

Sede Legale: Via Leonardo Ximenes 55B - 50125 Firenze

UTENTI ON LINE

 265 visitatori online

 

MOTORE DI RICERCA - Museo Viola

AREA RISERVATA

SERVICE